I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

Allievi 2011

Allievi 2011 Perchè mi sono iscritto alla scuola
Cosa ho imparato

Ghizlane Al Moatacim

Fin da bambina la professione di giornalista mi aveva affascinata, perciò ho frequentato la scuola di giornalismo “Carlo Chiavazza”: per imparare a scrivere in modo corretto la notizia.

Alessandro Anselmo

“Dico subito che non è stato facile. Scrivere in modo chiaro, comprensibile,  in uno stile accattivante che,come dicono gli insegnanti della Scuola di Giornalismo,

La decisione di iscrivermi alla "Scuola di Giornalismo Carlo Chiavazza" è nata un pò dalla mia passione per la professione, un pò dal voler fare sempre qualcosa di nuovo e alternativo rispetto ai miei studi universitari.

Billia Riccardo

Variegati, appassionanti, efficaci. Posso riassumerli così, i sette mesi vissuti alla "Scuola Carlo Chiavazza".

Casamassima Chiara
Mi chiamo Chiara Casamassima e sono un’ aspirante scrittrice. Ho frequentato la Scuola di giornalismo per impadronirmi di una tecnica di scrittura che fosse vicina al linguaggio parlato.

Marco De Bastiani

Mi sono iscritto alla Scuola di giornalismo e relazioni pubbliche “Carlo Chiavazza” perché la mia ambizione è quella di diventare giornalista.

Alessia De Marco

Ho scelto di fare il corso di giornalismo perché mi piacerebbe in futuro lavorare come giornalista.

Giannetta Eugenio

Mi sono iscritto alla Scuola di Giornalismo perché il mio percorso lavorativo riguardava soprattutto il giornalismo sportivo e mi sarebbe piaciuto poter approfondire aspetti giornalistici differenti.

Nota Carolina

“Una laurea in scienze della comunicazione e cinque anni di lavoro in una tv locale del Piemonte

Pagano Andrea

Le malelingue sostengono che un giornalista sportivo non è altri che un giocatore, o un tecnico fallito.

Segre Tommaso

“Mi sono iscritto perchè speravo di apprendere il lavoro che sta dietro alle notizie che leggo ogni giorno.

Iscrizione Newsletter

Riceverai notizie sulle nostre iniziative

Il mestiere del giornalista? Lo imparo in classe

Mafalda

Vai all'inizio della pagina